Otto coltellate durante una lite, preso

Al culmine di una lite scoppiata verosimilmente per motivi personali ha sferrato otto coltellate a un uomo di 49 anni mandandolo in ospedale con gravi lesioni e un polmone bucato: i carabinieri di Somma Vesuviana (Napoli) e di Baiano (Avellino) hanno arrestato, con l'accusa di tentato omicidio aggravato, Fabio Filippo Auriemma, di 31 anni, bloccato a Lauro, in provincia di Avellino, dove l'uomo ha un'abitazione. L'aggressione è avvenuta stamattina, a Somma Vesuviana (Napoli). La vittima è stata trasportata nell'ospedale di Nola dove si trova tutt'ora in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Recuperata dai carabinieri l'arma. L'aggressore è stato chiuso nel carcere di Bellizzi Irpino. (ANSA).

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Paolo Bel Sito

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...